SPORT, ASSOCIAZIONISMO E SOCIETA’ APERTA

Una palestra di valori

VISIONE

Il sostegno allo sport deve avvenire su due direttrici: una verso l’associazionismo sportivo e l’altra verso l’impiantistica sportiva. Faenza ha una lunga tradizione sportiva e la fortuna di poter mettere in campo una grande offerta e questo è principalmente grazie alle persone che si dedicano a queste realtà fatte di impegno e passione. Lo sport è quindi un elemento essenziale per la crescita di una comunità forte e sana, che cresce con valori e regole, che è disposta a mettersi in gioco per un obiettivo più grande rispetto a quello del singolo.

Le associazioni e il volontariato hanno sempre svolto un importante valore sociale a Faenza, facendosi spesso carico di arrivare dove lo Stato non era presente. Sono esperienze di grande importanza che insegnano valori a chi dedica il proprio tempo per gli altri, per un progetto, un obiettivo più grande e più alto del semplice interesse personale.

La nostra società tende sempre di più a chiudersi in se stessa, senza capire quale impoverimento questo generi. La curiosità è sempre stato uno dei motori del progresso dell’uomo e delle società e perderla significa indietreggiare. Guardare oltre i propri confini, il proprio “perimetro di sicurezza” non è una rinuncia alle proprie radici, anzi è un elemento di stimolo. Oggi, grazie alla velocità delle comunicazioni, materiali e immateriali, possiamo permetterci di entrare in contatto con realtà molto diverse dalle nostre, dalle quali possiamo certamente imparare e apprendere. In questo confronto e scambio si trova un importante elemento di crescita per tutta la comunità, avendo ben presente la propria identità.

AZIONI

  • Aiutare le società sportive, in particolare quelle con meno associati, negli aspetti organizzativi e di segreteria, stimolando e sviluppando esperienze di condivisione come ad esempio è il progetto Faenza Sport.
  • Attrarre e organizzare eventi sportivi, anche di rilievo, come elemento qualificante sia per la città, sia come stimolo per chi pratica attività sportiva.
  • Impegnarsi nella diffusione delle pratiche sportive e dei buoni modi di vivere all’interno delle scuole con la realizzazione di un piano unico di offerta per gli istituti scolastici differenziato a seconda dei gradi di istruzione.
  • Centralità all’impiantistica sportiva, ammodernando alcune strutture e realizzazione di un nuovo palazzetto/palestra polifunzionale in zona via Granarolo o in Borgo.
  • Lavorare sempre più su una collaborazione tra pubblico e privato sia per la ristrutturazione sia per la realizzazione di palestre ed edifici rendendo così più partecipi, e al contempo responsabili, le stesse realtà dello sport.
  • Riqualificazione delle palestre della Cavallerizza e delle ex Scuole Cova.
  • Attenzione alle realtà sportive che svolgono la loro attività nelle frazioni, valorizzando l’importante lavoro sociale anche garantendo impianti funzionali.
  • In sinergia con la Cooperativa dei Manfredi e i 5 Rioni stimolare la nascita di una scuola di equitazione e del conseguente maneggio.
  • Stimolare la nascita di gruppi, in particolare di giovani, che decidono di unirsi per un interesse comune, per un obiettivo, che cooperino con uno spirito collettivo.
  • Sostenere e facilitare le esperienze associazionistiche sia mettendo loro a disposizione gli spazi e i luoghi di cui necessitano, sia valorizzandole.
  • Creare uno spazio aggregativo virtuale dove tutte le realtà associative possano conoscersi e farsi conoscere dalla città, condividendo le proprie attività e gli eventi in programma,
  • Recupero delle ex Scuole Cova per la realizzazione di una seconda casa delle associazioni indirizzando in questo luogo esperienze di socialità e condivisione tra le varie realtà e prevedendo spazi associativi di coworking.
  • Abbiamo la fortuna di avere qui, nel nostro territorio persone che hanno origini e culture diverse e volerle conoscerle, confrontarsi, sostenerle è un elemento qualificante per tutta la città. Da questa curiosità nascono interessanti opportunità di crescita sia per le persone che per la città stessa.
  • Le famiglie, nelle loro tante sfaccettature e diversità, sono il perno della nostra comunità ed è essenziale sostenerle, stimolarle per fare in modo che in Faenza trovino un luogo dove crescere.

torna ad Ayokera