Il Consiglio Comunale approva le modifiche al regolamento proposte dal Comitato Palio

Viene eliminato il vincolo a vita dei Cavalieri, che d’ora in poi, se avranno corso per un Rione, dovranno rispettare un fermo di 5 anni prima di poter correre sotto altri colori. Fermo riducibile fino ad un anno se si trova un accordo, che preveda anche un rimborso per la formazione, tra le due scuderie.

Sono contento che il Comitato Palio sia arrivato a trovare una soluzione a questa annosa discussione facendo questa proposta al Consiglio Comunale. Spiace ovviamente che la votazione del Comitato Palio non sia avvenuta all’unanimità, ma con il voto contrario di un Rione. È però importante che si sia arrivati ad una proposta ampiamente condivisa, probabilmente la migliore che si potesse ottenere, viste le distanze delle posizioni iniziali. Penso che la proposta di eliminazione del vincolo che via via negli anni è maturata sia figlia del continuo sviluppo di questa particolare e tipica realtà Faentina, prova del fatto che è un mondo attuale, vivo e partecipato. È un qualcosa che affonda le radici nel tessuto sociale e associativo della città e i servizi di assistenza verso le fasce più deboli della popolazione, che i Rioni stanno portando avanti in questo periodo di emergenza, ne sono la riprova.

L’altra modifica, presentata all’unanimità dal Comitato Palio al Consiglio Comunale riguarda il nuovo metodo di spareggio, semplificandone il funzionamento, onde evitare che gli spareggi siano eccessivamente lunghi, fino a durare quasi quanto la gara stessa, un elemento importante perché pone l’attenzione verso la salute dei cavalli, verso lo sforzo dei Cavalieri e verso la spettacolarità della gara.

Il palio è un mondo che dobbiamo imparare a conoscere meglio spesso viene ridotto solo alle grandi manifestazioni come la gara del Palio, quelle delle bandiere, ecc…, ma il mondo rionale è molto di più, sono comunità partecipate da famiglie ragazzi e tante persone che quotidianamente si impegnano per la vita del proprio rione, che si sentono parte di una famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...