All’odio rispondi con amore

image

Ieri a Cesena per qualcuno era un giorno di gioia e di colori: un giorno di amore. Qualcun’altro invece ha colto l’occasione per cercare di trasformarlo in un giorno di odio e di buio.

 Nella mattinata di ieri a Cesena si è celebrata la seconda unione civile della città, ma purtroppo la festa è stata rovinata da alcuni (pochi) sostenitori di Forza Nuova che anticipando il carnevale si sono travestiti per “celebrare” il funerale del nostro paese.

A parte sorridere per la pochezza di questa azione, mi rammarico perchè hanno colto il pretesto di una festa personale, di un momento di gioia intima, per portare avanti le loro campagne anacronistiche.

Credo che l’Italia muoia quando c’è ingiustizia, quando c’è disuguaglianza, quando viene violata la libertà altrui.

Io non celebro un funerale per festeggiare l’amore, non celebro un funerale per celebrare la vita, non celebro un funerale per vivere la gioia.

Spesso mi domando come si potrebbe rispondere a queste provocazioni e a queste azioni che personalmente reputo prive di ogni valore.

La migliore risposta credo sia continuare ad amarsi. E’ indispensabile ora più che mai riscoprire il nostro orgoglio, orgoglio di voler essere noi stessi, orgoglio di essere mille colori, orgoglio di saper ancora amare incondizionatamente.

Ora che con la legge sulle Unioni Civili sono stati riconosciuti alcuni diritti credo sia naturale per tutti adagiarsi, pensare di essere arrivati: invece è ora il momento di sostenere il diritto di essere felici, è il momento di lottare per vedere confermate queste conquiste e di lottare perchè il percorso non è ancora finito.

Non mischiamo mai la nostra felicità con il loro odio, non rispondiamo a queste provocazioni con altre. Certo indignamoci, alziamo la voce, ma non confondiamoci. La nostra forza sta nel rispetto e nell’accettazione di tutti gli individui, di tutte le aspirazioni, nella richiesta che un giorno ognuno possa essere se stesso senza dover provare vergogna, anzi essendo orgoglioso di se.

“Ascolta la mia voce e donaci la capacità e la forza per poter sempre rispondere all’odio con l’amore, all’ingiustizia con una completa dedizione alla giustizia, al bisogno con la nostra stessa partecipazione, alla guerra con la pace.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...