La piazza è di tutti

In risposta all’invettiva di Forza Italia contro la festa di fine Ramadan in Piazza del Popolo.

Forza Italia, in evidente difficoltà elettorale, prova ad agganciare l’ideologia leghista dell’intolleranza, della paura e della chiusura rispetto a tutto ciò che è diverso.
E’ assurdo voler proibire un momento in cui la comunità islamica faentina vuole aprirsi, farsi conoscere, condividere con tutti i concittadini un loro momento di festa.

Quindi invece di preferire un momento pubblico, al quale tutta la città è invitata si preferisce che tutto rimanga nascosto, che non si veda e che quindi non vedendosi non esiste? E’ quando le cose sono nascoste e chiuse che è più probabile che avvengano fenomeni di radicalizzazione, quindi la volontà di condividere una propria festa in piazza è da leggere in modo molto positivo: il voler essere parte di una comunità, il volersi integrare mantenendo il proprio credo.

E’ iniquo e discriminatorio poi accostare qualsiasi religione agli atti di cui si macchiano i fanatici che la usano per giustificare le proprie azioni violente. Queste generalizzazioni generano incomprensione, impediscono il dialogo, favoriscono le estremizzazioni.

Dialogare non significa abbassare la guardia, rinunciare alle proprie tradizioni e identità, significa disinnescare le occasioni di conflitto, vuol dire rafforzare il capitale sociale della città, contribuisce ad una comunità più forte e sicura. Spingere ai margini, isolare, porta invece alla diffidenza, all’odio e alla radicalizzazione ed è un peccato che forze politiche alimentino questi sentimenti usando la paura.

Piazza del Popolo, è questo il suo nome, è il luogo del popolo di Faenza, di tutti noi cittadini, è il luogo dove la città si incontra e dove tutte le sue belle e diverse anime si sono confrontate e hanno dialogato in passato, così lo fanno ora e così lo faranno in futuro.

Qui la nota di Forza Italia da faenzawebtv

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...