Alla scoperta di Romolo Liverani

Una visita per scoprire alcuni fondali teatrali realizzati da Romolo Liverani

indiana cocco

Ho avuto l’opportunità di recarmi nell’antico Istituto Emiliani di Fognano, un luogo con una storia importante e che conserva dei mirabili esempi di scenografie teatrali realizzate nell’800 da Romolo Liverani per l’istituto stesso.

Romolo Liverani a Faenza è ai più conosciuto per l’immenso dono fatto alla nostra città con i disegni degli scorci e degli angoli della Faenza dell’ottocento, una città che ora non c’è più e che è solo alla sua opera che possiamo ora conoscere e vivere. L’esempio più eclatante è chiaramente il Ponte delle Torri rovinato nel 1842 e del quale il Liverani ci ha lasciato diverse rappresentazioni.

Il “vero” lavoro di Romolo Liverani era però quello di scenografo teatrale e poter vedere le sue opere è stato un immenso dono.

Nel 2022 ricorrono proprio i 150 anni dalla morte del grande artista e questo vuole essere una prima occasione di riscoperta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: